Trasporto Pubblico Locale CATANZARO – AMC Amc Catanzaro: lettera al sindaco – servono ulteriori misure profilattiche contro il CODIV 19 Questo era il titolo del comunicato di ieri

Catanzaro -

 

Oggi possiamo rassicurare sia i lavoratori che i cittadini che l’efficiente manager della amc di Catanzaro  ha provveduto ad applicare ulteriori provvedimenti contro il diffondersi del CORONAVIRUS!!!!!

Alleghiamo foto del materiale distribuito – ritenendo che non serva altro commento se non sostenere l’inadeguatezza di questi amministratori.

Ci sono tanti mestieri da poter svolgere – non certo amministrare una azienda !!

 

Ieri abbiamo scritto al sindaco di Catanzaro in merito alla diffusione dell’epidemia del nuovo Corona Virus (Covid19) che si sono verificate in alcune zone del Paese e in considerazione del fatto che gli uffici pubblici sono luoghi di aggregazione di

massa, si chiede a codesta Amministrazione di fornire tutti gli strumenti idonei a tutelare la sicurezza dei lavoratori secondo quanto previsto in merito dalle circolari del Ministero della Salute.

In particolare, tra le misure igieniche da utilizzare per le malattie a diffusione respiratoria indicate dal Ministero, le seguenti si confanno alla situazione di rischio che si realizza negli uffici pubblici. Considerato che: Tali misure rivestono carattere di urgenza - a ciò abbiamo aggiunto al  sindaco la richiesta ai sensi del  D.Lgs.81/08 (Testo Unico) accesso ai luoghi di lavoro della AMC – accesso finalizzato ad individuare eventuali disallineamenti rispetto a quanto stabilito nelle direttive nazionali relative ai servizi di pulizia igienicità dei veicoli e degli immobili., abbiamo sollecitazioni da parte degli operatori di situazione allarmante.

 

 

 

      USB  federazione provinciale di Catanzaro tpl    26 febbraio  2020  jiritano

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni