SCIOPERO LSU-LPU: USB SCRIVE AI SINDACI CALABRESI

Lamezia Terme -

Da luglio oltre ai tanti disoccupati che già esistono, altre 5.200 persone in Calabria si troveranno a dover fare i conti con lo spettro della disoccupazione: un prezzo che la nostra regione non può sopportare.

Per questo motivo USB Calabria, oltre ad aver indetto uno sciopero con manifestazione a Catanzaro per il prossimo 8 maggio, ha scritto una lettera aperta ai sindaci calabresi, chiedendo loro di aderire a questa iniziativa.

  

In basso potete scaricare la lettera inviata ai primi cittadini della nostra regione.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni