Rischi professionali dei lavoratori:Nuovo aggiornamento

Lamezia Terme -

Dalla Calabria nelle scorse settimane abbiamo lanciato la questione inerente alla responsabilità professionale a cui ogni lavoratore è sottoposto e che ha colpito in modo violento ed ingiustificato un nostro collega calabrese delle Agenzie Fiscali.

Il nostro documento (per chi non lo avesse letto, si intitola “Ma che Amministrazione è?” e lo può trovare qui http://calabria.usb.it/index.php?id=85&tx_ttnews[tt_news]=55292&cHash=0272e0994a&MP=73-266), ha suscitato molto scalpore ed abbiamo ricevuto telefonate di solidarietà nei confronti del collega e di richiesta di spiegazione su ciò che era successo, da parte degli uffici di tutta Italia.

L’Esecutivo Nazionale delle Agenzie Fiscali si è fatto carico della questione ed ha sollevato il fatto specifico a livello centrale al Direttore Centrale del personale, senza, però ricevere risposte soddisfacenti.

A questo punto, sulla scorta di una mozione presentata dagli Uffici dell’Agenzia delle Entrate di Roma, abbiamo deciso di sollevare una sorta di ribellione dal basso.

Per questo è stata approntata una mozione che faccia arrivare la rabbia e la preoccupazione dei lavoratori nelle sedi opportune, rispetto alla tendenza dei dirigenti di far pagare al dipendente, qualsiasi errore, comminando provvedimenti disciplinari e, soprattutto richiamando responsabilità patrimoniali.

Sembra paradossale, ma, da quando i dirigenti hanno assunto pieno potere decisionale, svincolati dai controlli del sindacato (i soliti noti, cgilcisluilsalfiecc., hanno condiviso questa impostazione, fingendo ora di volerla contrastare), la dirigenza anziché essere responsabile in prima persona, scarica tutto sui dipendenti.

Noi non possiamo accettarlo.

Ecco che allora, considerato che ciò che è successo al collega (al quale auguriamo di uscirne fuori nel migliore dei modi, per come merita), può tranquillamente succedere ad ognuno di noi e che quindi occorre modificare questo modo di pensare a partire dai vertici delle Agenzie, il passo dell’approvazione delle mozioni, è per noi fondamentale.

Sono già arrivate le prime mozioni dagli uffici delle Agenzie della Calabria.

Aggiorneremo la lista degli Uffici, man mano che le mozioni arriveranno.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni