RICORSI DEI PRECARI

Lamezia Terme -

Il famigerato Collegato Lavoro (famigerato per i lavoratori, naturalmente, non per i padroni che vedono così espandersi i loro poteri discrezionali), riduce, tra l'altro, da 5 anni a 60 giorni i termini di prescrizione per far valere l’impugnazione dei contratti dei precari.

E’ l’ennesimo attacco al mondo del lavoro ed ai diritti dei lavoratori.

Come Confederazione USB stiamo valutando la possibilità di presentare dei ricorsi i cui termini prescrittivi scadranno, dopo l’entrata in vigore della legge Collegato Lavoro, il 23 gennaio prossimo.

Per questo motivo invitiamo tutti i precari, soprattutto del settore privato, ma anche del settore pubblico, come la Scuola, a contattare la federazione Regionale per prendere accordi sull modalità dei ricorsi.

 

LA Federazione regionale USB Calabria e l’Ufficio Legale, sono a vostra disposizione, sia per predisporre la lettera di interruzione dei termini prescrittivi, che per ulteriori delucidazioni.

In tutti i casi, dopo l’Epifania, sarà organizzato un incontro con, l’Ufficio legale per coordinare l’iniziativa.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni