Richiesta incontro - COVID19 -

Catanzaro -

 

A fronte della diffusione dell’epidemia del nuovo Corona Virus (Covid19) che si sono verificate in alcune zone del Paese e in considerazione del fatto che gli uffici pubblici sono luoghi di aggregazione di massa, si chiede a codesta Amministrazione di fornire tutti gli strumenti idonei a tutelare la sicurezza dei lavoratori secondo quanto previsto in merito dalle circolari del Ministero della Salute.

In particolare, tra le misure igieniche da utilizzare per le malattie a diffusione respiratoria indicate dal Ministero, le seguenti si confanno alla situazione di rischio che si realizza negli uffici pubblici:

a) Lavarsi spesso le mani: a tal proposito si raccomanda di mettere a disposizione in tutti i locali pubblici, palestre, supermercati, farmacie e altri luoghi di aggregazione soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani;

b) Evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute;

f) Pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcool;

j) Evitare tutti i contatti ravvicinati.

In tal senso si chieda a codesta Amministrazione di emanare direttive comunali per:

•          dotare gli uffici di soluzioni idroalcoliche, con una concentrazione di alcool 60-85%, per il lavaggio delle mani;

•          adeguare i servizi di pulizia alle nuove esigenze con particolare riguardo ai locali dove più alta è la concentrazione di persone;

•          dotare i servizi al pubblico di sistemi di protezione, regolamentare l’accesso al pubblico ai fini di non creare sovraffollamento o, qualora ciò non fosse possibile, sospendere temporaneamente il servizio, adottando tutte le soluzioni idonee a non penalizzare il personale né dal punto di vista economico, né da quello normativo. 

Tali misure rivestono carattere di urgenza - a ciò sig. sindaco aggiungiamo la richiesta ai sensi dell'articolo 50, comma 1, lettera a) del D.Lgs.81/08 (Testo Unico)   accesso ai luoghi di lavoro della AMC – accesso finalizzato ad individuare eventuali  disallineamenti rispetto a quanto  stabilito nelle direttive nazionali relative ai servizi di pulizia igienicità dei veicoli e degli immobili., abbiamo sollecitazioni da parte degli operatori di situazione allarmante.

In attesa di tempestivo riscontro al fine di adottare misure precauzionali porgiamo distinti saluti.

 

   x  il coordinamento provinciale- f.to  jiritano          

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni