PRECARI: USB CHIEDE DI INVERTIRE L'ORDINE DEL GIORNO

Reggio Calabria -

Mentre la piazza a Reggio continua a riempirsi di lavoratori, USB, dopo aver chesto ed ottenuto che i sindaci entrassero nel palazzo del consiglio, ora chiede che venga invertito l'ordine del giorno della discussione.

 

In allegato il secondo comunicato.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni