L'USB VVF DENUNCIA: CON RISORSE LIMITATE, SERVIZIO 115 LIMITATO

Catanzaro -

In questi giorni sui social network e per le vie della città, apprendiamo le grosse lamentele dei cittadini sul mancato intervento del soccorso tecnico urgente dei Vigili del Fuoco di Catanzaro.

L’onda d’urto del mancato soccorso al cittadino ha varie tipologie, che vanno dall’apertura porta al salvataggio degli animali in pericolo e via dicendo. Questa situazione è dovuta alla grande carenza d’organico del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco e alla situazione catastrofica dei mezzi fuori uso, mal funzionanti, e l’unico mezzo efficente che abbiamo dobbiamo farcelo bastare per gli interventi da effettuare.

Ma il grande enigma che non tutti i cittadini sanno, è che questo effetto “Routing” del Riordino dei VVF, prevede l’eliminazione dei precari VVF senza essere stabilizzati; la drastica riduzione delle squadre di intervento; la chiusura dei distaccamenti in base alle statistiche di intervento; e la chiusura dei nuclei specializzati, ecc... , voluto dal Governo Renzi e dal nostro Ministero dell’Inferno ed approvato da tutti i sindacati firmaioli e amanti dell’angolo retto di cgil, cisl, uil, cofsal, ugl e conapo, di tutti, cioè, tranne l’Unione Sindacale di Base che si è opposta non approvando tutto ciò e non depositando alcuna firma.

Ciò che lascia attoniti noi tutti Vigili del Fuoco non è solo per l’apporvazione del “DISORDINE” del Riordino VVF, ma soprattutto che ancora una volta il Governo insieme ai venditori di dolore dei sindacati firmaioli non si attengono agli standard europei del soccorso tecnico urgente, che prevede un vigile del fuoco per ogni mille 1.000 abitanti, mentre la realtà è che hanno approvato un vigile del fuoco per ogni 15.000 abitanti; in più sempre come detta lo standard europeo ci vogliono 60.000 vigili del fuoco a livello nazionale, mentre in realtà siamo un totale di 28.000: adesso tu cittadino mi dici con questo sistema come pensi che noi Vigili del Fuoco ti portiamo soccorso???

Con questo sistema stiamo rischiando che noi Vigili del Fuoco saremo presi a calci nel di dietro dai cittadini, nel caso in cui arrivassimo con grande ritardo o peggio ancora non arrivassimo per niente. Si accentuerà ancora di più, questa grande carenza con la tanto attesa boschiva che ad oggi per i VVF non vi è ancora una firma di accordo con la Regione Calabria, come pensiamo a fare servizi in più se già facciamo fatica per coprire i turni ordinari??? Cittadino ti chiediamo solo di perdonare ogni nostra futura e attuale mancanza nei tuoi confronti...ma se in questo periodo poco roseo non farai nulla per aiutarci a far capire quanto importante sia questa carenza, agli organi competenti, un giorno la colpa sarà anche la tua se la situazione peggiorerà ulteriorermente e allora gli unici a cui dovremmo dare una spiegazione e chiedere scusa, saranno i posteri. Noi Vigili del Fuoco della USB ti chiediamo solo di scendere in piazza insieme a noi, per convincerli che la vita di ogni individuo va tutelata da organi competenti e ben organizzati, e non da quattro burocrati neo-laureandi che cercano di gestire un campo di guerra senza essere stati prima soldati con esperienza.

Coordinamento Regionale USB VVF Precari

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni