LSU-LPU: CHIARIMENTI

Lamezia Terme -

Al fine di evitare di creare confusione sullo stato della vertenza, si fa presente a tutti gli Lsu Lpu della Calabria che:

-    - dopo l’incontro avuto a Gioiosa Marina con il vice ministro Bubbico, il senatore D’Ascola e l’Onorevole Bossio, dove era stato preso l’impegno di presentare un emendamento al senato per far reinserire l’art 8 che prevedeva l’utilizzo dei fondi regionali per gli Lsu Lpu, la USB sta seguendo tutto l’iter al Senato; vi comunichiamo quindi, che mercoledì 22 sarà discusso in aula il DDL S. 1977 a firma D’Ascola Lo Moro. Ci auguriamo che l’emendamento venga approvato cosi come promesso.

-      - parecchi comuni hanno già sospeso il contratto ai lavoratori; ciò è molto grave considerando che  non consente agli lsu lpu di avere la continuità della contrattualizzazione. Al fine di evitare tale discontinuità si invitano i lavoratori a fare pressione presso i propri enti;

-    - per quanto riguarda i lavoratori non contrattualizzati si fa presente che ci stiamo interessando presso la Regione Calabria, assessorato al lavoro, per far firmare il decreto di pagamento delle spettanze arretrate. Se entro questa settimana, cosi come già anticipato all’assessorato, il decreto non sarà fatto e trasmesso in ragioneria, già dalla prossima settimana inizieremo i presidi sotto l’assessorato a Catanzaro.

Si invitano pertanto i lavoratori a tenere alta l’attenzione affinché tutti gli impegni assunti fino ad oggi con L’USB vengano rispettati.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni