LA CERVED NON RISPETTA I LAVORATORI!

Lamezia Terme -

LA CERVED NON RISPETTA I LAVORATORI!

 

 

La USB Lavoro Privato,  ha effettuato venerdì scorso un presidio davanti ai cancelli della Cerved Group, sede di Mangone, per denunciare il regime di monopolio sindacale (si fa per dire), messo in atto dalla Filcam Cgil che interviene solo per svendere i lavoratori e per siglare accordi a perdere.

In questo clima, la Cerved sta facendo di tutto per ostacolare i delegati USB, attuando anche azioni antisindacali delle quali risponderanno davanti al Giudice del lavoro.

Il presidio di venerdì, ha dato fastidio ad alcuni, provocando anche una reazione della Filcam che, vedendo minato il proprio primato in solitudine, ha fatto una serie di interventi tesi a mantenere il monopolio e ad escludere la USB..

Ma i lavoratori non si lasciano intimidire da queste azioni e sempre più numerosi stanno dando l’adesione al nostro sindacato, con la convinzione che proprio grazie ad USB, le cose all’interno dell’azienda possono cambiare.

Il braccio di ferro è iniziato e noi siamo pronti.

 

In basso potete scaricare il documento distribuito ai lavoratori.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni