DISABILI A SCUOLA: LA USB FA UN ESPOSTO ALLA PROCURA

Lamezia Terme -

Visto che la Provincia di Catanzaro, continua a prendere in giro i genitori degli alunni disabili, non degnandosi neanche di fornire risposte, la USB ha deciso di presentare un esposto alla Procura della Repubblica, per garantire il diritto allo studio dei ragazzi disabili, che dall'inizio dell'anno si ritrovano senza assistenza.

I tagli alle scuole non possono in nessun caso privare i ragazzi di un diritto costituzionalmente garantito, quale è quello allo studio.

Se l'Assessore provinciale pensa che sia sufficiente affermare che la regione ha ridotto i fondi e sentirsi a posto, sbaglia di grosso.

La Giunta provinciale e quella regionale si assumeranno la responsabilità di scelte che colpiscono i soggetti più deboli, come troppo spesso accade.

                                                              USB Scuola Calabria

Scarica in basso il comunicato

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni