Continua l'occupazione con nuovi lavoratori che si uniscono a quelli già dentro l'edificio

Catanzaro -

Continua l’occupazione dei lavoratori USB

 

Va avanti l’occupazione dell’assessorato regionale al lavoro, da parte dei lavoratori Lsu-Lpu.

Ai lavoratori già presenti all’interno dell’edificio se ne sono aggiunti altri, tra cui alcuni lavoratori USB dell’azienda Eurologistik di Reggio Calabria, che protestano contro il licenziamento ed la mancata erogazione dello stipendio da diversi mesi.

I lavoratori che stanno pacificamente occupando l’assessorato assieme ai dirigenti dell’USB sono ormai una quarantina e sono determinati ad andare avanti, mentre l’assessore Stillitani, informato dell’accaduto, benché fuori sede, ha assicurato che sta rapidamente raggiungendo l’assessorato.

I lavoratori sono più che mai decisi a non mollare se non avranno certezze sul loro futuro.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni