Ci avevano chiesto il silenzio stampa .. ma di troppo silenzio siamo diventati sordi!!

Catanzaro -

Dopo le varie battaglie dei mesi scorsi le istituzioni locali avevano chiesto alla USB, una pausa per permettergli di lavorare sulla vertenza della vigilanza diurna e notturna di Catanzaro.

Abbiamo atteso un po’ di mesi, - ne si sono fatti sentire ne tanto meno ci hanno informato delle determinazioni che stanno intraprendendo a tutela dei lavoratori, l’unica cosa certa è : da novembre NON vengono più pagati i lavoratori, e se qualcuno si reca nell’azienda ad elemosinare il DOVUTO, dopo un frugarsi nelle tasche dei vari mega dirigenti alcuno rientra a casa con100€ !!!!! noi non aggiungiamo nulla per vergogna, nelle more abbiamo inviato la nota sotto riportata al prefetto di Catanzaro in attesa di degnarsi di un incontro.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni