TRASPORTO URBANO A LAMEZIA: PIU' SICUREZZA

Lamezia Terme -

COMUNICATO STAMPA

 

Con una nota alla Multiservizi, la società che si occupa del servizio del trasporto pubblico urbano a Lamezia Terme, la Federazione Regionale RdB ha posto in evidenza una serie di problematiche che mettono a rischio la sicurezza dei lavoratori e, in alcuni casi, anche dei passeggeri.

In particolare si è posto l’accento su alcune delle bravi deficienza dell’azienda, che devono trovare una soluzione immediata:

- autobus con piccole avarie, messi ugualmente su strada;

- fermate situate in incroci pericolosi;

- mancanza di martelli rompi vetro e dei triangoli d’emergenza;

- sbrinatori non funzionanti e riscaldamento inutilizzabili;

- autobus sporchi e non disinfestati;

- mancanza della formazione e addestramento obbligatori per gli autisti;

- corse soppresse senza preavviso.

Questi solo alcuni dei punti posti in evidenza da RdB nella nota alla Multiservizi, che sinora ha evitato aprire un tavolo di riunione con RdB, e nella quale si è evidenziato anche come la società che gestisce il servizio di trasporto, rifiutando il confronto, non ha consentito di individuare assieme al sindacato quegli accorgimenti per migliorare la sicurezza per il personale e limitare i disagi all’utenza.

Per questo motivo, RdB ha concluso la nota chiedendo un incontro urgente all’azienda, per trovare una soluzione ai problemi esposti, dichiarando, in caso contrario, che saranno messe in atto tutte le azioni a tutela della sicurezza dei lavoratori e degli utenti.

Si allega la copia della nota inviata alla Multiservizi.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni