Trasporto Pubblico Locale CATANZARO - USB e vescovo di Catanzaro a confronto sulle ignominie della amc

Catanzaro -

Incontro Sindacato-Vescovo per episodi di emarginazione in sede AMC.

 

Avvenuto stamane l’incontro tra sua Eccellenza Arcivescovo di Catanzaro Monsignor Vincenzo Bertolone e il Sindacato USB, per il recente increscioso episodio di emarginazione verificatosi presso l’ amc nel contesto di due ( altri in precedenza ) eventi luttuosi diversamente presi in considerazione dall’ amc stessa, che si è vista pubblicamente vicina ad un dipendente e totalmente estranea ad un altro, probabilmente per motivi sindacali..... Bene ricordare che ogni forma di discriminazione è inammissibile e lede la dignità della persona.

Esposto dall’ USB l’ accaduto con tutta l’amarezza derivante, Monsignor Vincenzo Bertolone si è reso partecipe della mancata sensibilità e del mancato rispetto umano, cristiano e professionale da parte dell’ amc.

Abbiamo sottolineato al vescovo i motivi per cui siamo arrivati a chiedere un suo intervento – lo abbiamo fatto alla luce delle parole del papa in materia di lavoro quando pubblicamente ha chiesto “un nuovo patto sociale per il lavoro” che riequilibri le sorti e i destini reciproci di giovani e di anziani, come mostra “ l’Evangelii gaudium” e le sue pagine dedicate a tratteggiare la condizione della maggior parte degli uomini e delle donne del nostro tempo, alle prese con una quotidiana precarietà lavorativa e umana le cui conseguenze funeste alimentano la “globalizzazione dell’indifferenza” e producono la “cultura dello scarto”. Più o meno quello che accade in amc dove non hanno vergogna nemmeno davanti alla morte !

A fine colloquio e con la cortesia che lo contraddistingue, il vescovo ci ha riferito di una sua intercessione con le autorità locali per rendere vivibile la quotidianità di chi ci lavora!! Non abbiamo chiesto null’altro!!

 

 

 

- jiritano - USB lavoro privato – provincia di Catanzaro tpl 27 marzo 2019

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni