SINDACATI E ... PORCHERIE!

Catanzaro -

In data odierna il dirigente provinciale ha ricevuto una rappresentanza di questa OS, a seguito di espressa  richiesta del 27/08/2010.

Al dirigente sono state prospettate alcune difficoltà che quotidianamente giungono al coordinamento dai lavoratori di tutte le sedi.

Il dirigente ha confermato di essere a conoscenza di molte problematiche, anche verificate di persona durante le visite presso i distaccamenti.

Secondo il dirigente gli innumerevoli problemi generalizzati non consentiranno una risoluzione in tempi brevi, ma ha dimostrato buoni propositi ed intenzioni ad impegnarsi in maniera concreta per il perseguimento di obiettivi indispensabili; le denunce di alcuni atti della precedente gestione che questa OS ha portato anche dinnanzi a S. E. il Prefetto nonché al sig. Direttore Regionale, al capo del Corpo Nazionale VV.F. ed al Capo Dipartimento, non hanno ancora trovato riscontro; le conseguenze sono sotto gli occhi di tutti, ogni giorno, in ogni sede, in ogni settore!!!!!

 

Se i vari uffici del comando sono senza toner per stampanti e fax, ci sarà pure dietro la responsabilità di qualcuno;

se gli automezzi rossi con targa V.F. vengono additati da lontano ed invitati ad uscire fuori dall’area dei distributori di carburanti che oramai da mesi non percepiscono quanto dovuto, qualche responsabilità da qualche parte ci sarà pure!!

se i vigili del fuoco in sede centrale sono costretti a rifornire gli automezzi di soccorso con la pompa “a bocca” ed il bidoncino da 20 litri……………….;

se qualche collega non può andare in licenza perché il capo ha detto “NO” e poi è lo stesso capo a prendere la licenza e venire a lavorare in straordinario, c’è qualcosa che………;

se qualche “capetto” si sceglie d’autorità ed abusando dell’altrui bontà ed intelligenza, di non effettuare le “partenze” oppure si sceglie quando, quale e quanto straordinario effettuare, usando gli altri per organizzarsi lui………..

Troppi se e troppi ma, a cui ogni lavoratore è chiamato a reagire per tentare di riportare il tutto su un binario di correttezza, lealtà, rispetto della dignità altrui.

Andranno ancora dicendo in giro che la RdB è contro i lavoratori perché non vuole le boschive o la vigilanza autostradale oppure….

Certo che lo straordinario fatto così come lo fanno loro non lo vogliamo; siamo contro certe porcherie e schifezze varie.

Diciamo si alla volontarietà dei lavoratori, che dal primo all’ultimo sono tutti uguali con pari diritti e pari dignità!!!

Se un capetto si sveglia la mattina e decide che lui deve fare più vigilanze degli altri e magari scegliere anche lo spettacolo che più gli garba, quando e come vuole lui e dove vuole lui,  a tutto ciò diciamo no!!!!!!!

Lavoratori aprite gli occhi e cercate di capire chi fa sindacato vero  e chi invece si nasconde dietro una sigla sindacale per fare i propri c…………..omodi.

 

 

il Coordinamento Provinciale RdB-USB PI Vigili del Fuoco      

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni