SACAL GH NON AVREBBE LE CERTIFICAZIONI COMPLETE PER OPERARE

USB ha richiesto incontro urgente a Enac

Lamezia Terme -

In questi giorni stanno emergendo notizie molto preoccupanti, secondo cui la nuova società Sacal Gh, nata il 1 luglio 2016 dalla cessione di Sacal di alcune attività di handling, non avrebbe le certificazioni complete in conformità con i requisiti previsti da Enac per poter operare i servizi di assistenza a terra presso l’aeroporto di Lamezia Terme.

USB ha, pertanto, richiesto un incontro urgente alla direzione Enac dell’aeroporto di Lamezia Terme per avere un riscontro nel merito, al fine di garantire la regolarità delle operazioni, sia a favore dell’utenza che a salvaguardia di chi ci lavora.

In tutta la vicenda della cessione di alcune attività da parte di SACAL alla nuova nata SACAL GH, USB ha espresso da subito forti critiche, per la mancanza di un piano industriale che garantisse il futuro a centinaia di lavoratori.

Oggi queste notizie, se confermate, dimostrerebbero che avevamo ragione e che l’intera operazione aveva bisogno di maggiori garanzie come da noi più volte denunciato.

Continueremo a vigilare e non permetteremo in alcun modo che per il profitto superi la tutela e la sicurezza di chi lavora nella nuova società.

                                                         USB Calabria Settore Privato

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni