Riorganizzazione Entrate in Calabria: ancora problemi

Cosenza -

Ancora prima di attivare il nuovo Ufficio Provinciale dell'Agenzia delle Entrate di Cosenza, la Dirigenza sta già organizzandosi per spostare il personale senza tenere in alcun conto le esigenze dei lavoratori.

Tutto ciò malgrado l’accordo regionale prevedesse che nessuna mobilità possa essere attuata senza il consenso dei lavoratori.

E' una riforma che non ci piace, l'avevamo già detto, ma ora sta mostrando il suo vero volto: il Direttore dell’Ufficio Provinciale di Catanzaro si rifiuta di discutere con le OO.SS. i gravi problemi che investono il personale; si attiva la Direzione Provinciale di Reggio Calabria senza la prevista contrattazione; ed ora a Cosenza il Direttore designato passa sulla testa dei lavoratori programmando spostamenti senza neanche interpellare gli interessati.

Noi non staremo a guardare.

Intanto abbiamo scritto una lettera al Direttore Provinciale designato e al Direttore Regionale perché ciò che si sente con insistenza, non venga attuato.

In basso potete scaricare la lettera inviata ai Direttori Provinciali e Regionali.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni