RICHIESTA CONVOCAZIONE REGIONE CALABRIA

Catanzaro -

Direttore Generale dell’Assessorato al Personale

Avv. Antonio IZZO

Catanzaro

 

Al Direttore Generale Assessorato ai LL.PP.

Ing. Roberto SABATELLI

Catanzaro

 

e, p.c.          All’Assessore Regionale ai LL.PP.

Dott. Luigi INCARNATO

Catanzaro

 

 

 

 

Abbiamo ricevuto una mail, a firma dell’ing. Sabatelli, con cui, in risposta ad una nostra nota con la quale la scrivente O.S. lamentava di non essere stata convocata per una riunione del prossimo 30 aprile, è stato precisato che le convocazioni sono state diramate in base alle indicazioni del Dipartimento Personale.

Francamente la scrivente Organizzazione Sindacale non riesce a comprendere sulla base di quale indicazioni sia intervenuta l’esclusione della RdB/CUB, anche in considerazione del fatto che il tema oggetto della riunione, è stato sollevato per primo e più volte nel corso di questi anni, proprio dalla nostra organizzazione.

In tutti i casi, se sulla mancata convocazione pesa, come riteniamo, il fatto che la RdB/CUB non ha sottoscritto il CCNL, occorre ricordare che il tema della riunione non è materia strettamente contrattuale, per cui la mancata firma del CCNL non può essere in alcun caso di ostacolo; non solo, ma la Confederazione della CUB, a cui la scrivente aderisce, è organizzazione sindacale maggiormente rappresentativa, che conta oltre 700.000 iscritti in tutto il Paese e che viene regolarmente convocata in tutte le riunioni programmatiche e organizzative, carattere che riveste appunto la riunione del 30 aprile.

Difatti la CUB viene legittimamente convocata in tutte le riunioni, a partire da Palazzo Chigi per finire ai Comuni di tutta Italia; cosa che è avvenuta anche nella nostra regione, come testimoniano le varie convocazioni ricevute dagli ex Assessori Lo Moro e De Gaetano e, recentemente, proprio su questo tema, dall’Assessore Incarnato.

In ragione di ciò, la mancata convocazione di una organizzazione come la nostra, legittimata a partecipare, costituirebbe una grave violazione alle regole della rappresentanza sindacale e ci vedremmo costretti a tutelare i nostri diritti e quelli dei lavoratori da noi rappresentati, nel modo adeguato.

Alla luce di quanto sopra, la scrivente chiede di essere inclusa tra le organizzazioni convocate per il giorno 30 ed attende la conseguente nota di convocazione.

Distinti saluti

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni