Paventata chiusura sedi UEPE di Crotone e di Vibo Valentia.

La U.S.B. Pubblico Impiego Calabria alle Amministrazioni Centrali UEPE sulla situazione degli Uffici in Calabria.

Lamezia Terme -

In nome della spending review, condivisa, è bene ricordarlo, dagli altri sindacati, le Amministrazioni stanno approfittando per chiudere Uffici e tagliare personale.

Solo pochi giorni fa alla sede UEPE di Vibo Valentia due lavoratrici sono state oggetto di gravi atti di intimidazione, la risposta dello Stato sembra essere quella di chiudere gli Uffici di Crotone e della stessa Vibo.

Noi riteniamo che così si dia campo libero alla malavita e si puniscano, invece, i lavoratori, trasferendoli da Crotone e Vibo a Catanzaro, che dista quasi cento chilometri di distanza.

Riteniamo assolutamente ingiustificato tutto ciò e per questo abbiamo scritto una lettera a tutti gli organi interessati affinché non si proceda ad una ulteriore spoliazione del territorio che, in una regione come la nostra, significherebbe abdicare al ruolo di controllo dello Stato.

In basso potete scaricare la lettera inviata alle Autorità

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni