❌❌ Ottenuto Incontro tra vertici regionali e l'USB ❌❌

Catanzaro -

L’Unione Sindacale di Base non ha ritenuto opportuno conciliare durante la procedura di raffreddamento avvenuta in seguito alla proclamazione dello stato di agitazione.

Pur riscontrando una forte apertura da parte del Commissario Dot. Zuccaltelli e dei vertici  dirigenziali dell’ASP “Pugliese Ciaccio”  non sono state fornite alla nostra organizzazione sindacale sufficienti documentazioni e garanzie tali da far concludere con esito positivo la procedura.

Per tanto la nostra organizzazione mantiene il proprio stato di agitazione fino all’acquisizione di documentazione attestante il fatto che non un solo posto di lavoro venga meno alla  prossima scadenza contrattuale fissata per il 20 Maggio 2020. 

Inoltre, l’ultima nota della Funzione Pubblica della Presidenza del Consiglio dei Ministri che di fatto blocca le stabilizzazioni per tutti i precari che raggiungono i  requisiti nel 2020 aggiunge ulteriori preoccupazioni per la sorte dei precari del AO. “Pugliese Ciaccio”. 

Per questi motivi e considerando tanto  l'imminenza delle procedure di stabilizzazione quanto quella della scadenza contrattuali L’USB ha chiesto è ottenuto un incontro immediato da svolgersi ad inizio settimana entrante con i vertici amministrativi dell’AO “Pugliese Ciaccio”. 

Terremo aggiornati tutti i lavorai dell’esito di tale incontro.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni