MOBILITA' ENTRATE: UN BUON INIZIO

Catanzaro -

Un buon inizio

 

 

Si è svolto stamattina l’incontro tra le OO.SS. e la Direzione Regionale dell’Agenzia delle Entrate.

L’incontro è stato l’occasione per conoscere il nuovo Direttore Regionale Dott. Ursilli.

L’argomento all’ordine del giorno era la mobilità sia nazionale che regionale. Le RdB/CUB, in via  preliminare hanno colto l’occasione per far mettere a verbale il giudizio fortemente negativo sulla norma antidemocratica, che esclude dal tavolo delle trattative le OO.SS. che non sottoscrivono il Contratto Collettivo. Questo ha portato all’esclusione dal tavolo odierno di una sigla non firmataria e questo, è stato ribadito, è l’unico motivo che ha indotto le RdB a firmare un pessimo contratto che abbiamo provato fino all’ultimo a cambiare.

Riguardo la mobilità, abbiamo apprezzato molto l’atteggiamento del nuovo Direttore Regionale che ha annunciato l’intenzione di non voler prendere nessuna decisione che non sia condivisa dai sindacati:questa attenzione mostrata verso i rappresentanti dei lavoratori, ci ha fatto piacere, davvero un buon inizio.

Per quanto riguarda la mobilità nazionale, abbiamo accolto favorevolmente la proposta dell’Amministrazione di indicare in entrata solo gli uffici dove ci sono gravi criticità.

A questo proposito, le RdB hanno assunto l’impegno di provare a far modificare, a livello nazionale, la norma che attualmente destina una parte dei lavoratori in mobilità, nei capoluoghi di regione, producendo l’assurdo che il personale approda in uffici in esubero invece che negli uffici carenti. La proposta ha trovato il consenso anche delle altre sigle e, se tutti si muoveranno in questo senso, la modifica sarà possibile.

Per quanto riguarda la mobilità regionale,le OO.SS. hanno deciso unanimamente di provare a formulare una proposta unitaria; per questo ci sarà nei prossimi giorni una riunione intersindacale. La riunione è stata aggiornata al prossimo 22 maggio.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni