LAVORATORI PRECARI, LAVORATORI INVISIBILI

25 NOVEMBRE SCIOPERO REGIONALE DELLA SCUOLA E DEI PRECARI

Reggio Calabria -

LAVORATORI PRECARI, LAVORATORI INVISIBILI

Si è svolta ieri la riunione della Terza Commissione, alla quale, per la prima volta, ha partecipato anche una delegazione della Confederazione USB, composta da Aurelio Monte, Orazio Giustra e Lilli Catalano.

Il tema dell’incontro, è stato il problema del precariato in Calabria.

Innanzi tutto c’è da registrare che, ancora una volta, di fronte a situazioni davvero drammatiche, le altre sigle sindacali riescono a trovare il tempo per fare i distinguo tra i rappresentanti dei lavoratori e chiedono i tavoli separati da USB: evidentemente il confronto con le nostre proposte fa paura.

In tutti i casi al Presidente Nazareno Salerno ed ai Dirigenti presenti, la delegazione USB, ha portato una serie di proposte per la risoluzione definitiva della questione riguardanti i precari LSU/LPU.

Innanzi tutto, è stato ribadita la richiesta (più volte manifestata anche nel recente passato) di aprire un tavolo nazionale, per chiedere la rimozione del patto di stabilità per la Calabria, in modo da poter consentire, così, la possibile assunzione dei precari.

Conseguentemente, si renderà necessaria una apposita legge regionale per la stabilizzazione dei precari Lsu/Lpu.

E’ stato evidenziato, poi dal sindacato USB l’improrogabile necessità di legalizzare gli stessi lavoratori precari, attraverso la stipula di contratti che finalmente li faccia uscire dall’anonimato nel quale sono ora relegati, lavoratori invisibili, senza diritti e senza futuro.

Altra richiesta avanzata dal sindacato, è stata quella di arrivare a graduatorie regionali dalle quali obbligatoriamente Comuni ed Enti attingano quando hanno necessità di personale, senza, cioè, bandire ulteriori concorsi, ma assumendo dalla graduatoria.

Infine, è stata preannunciato alla Commissione che la USB ha proclamato per il prossimo 25 novembre uno sciopero regionale di tutto il precariato.

La Commissione ha ascoltato con interesse le nostre proposte, fissando una nuova audizione per il prossimo 29 novembre.

25 NOVEMBRE

SCIOPERO REGIONALE DELLA SCUOLA E DEL PRECARIATO

MANIFESTAZIONE A VILLA SAN GIOVANNI 

ALLE ORE 10,00

 

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni