IL PUBBLICO IMPIEGO IN CALABRIA ALLO SCIOPERO GENERALE DEL 24 OTTOBRE

Catanzaro -

 

Il governo Renzi, come i precedenti, ha deciso di smantellare il Pubblico Impiego.

La USB non ci sta e chiama i lavoratori allo sciopero generale, per dire BASTA:

·         Al blocco del contratto dei dipendenti pubblici da oltre 5 anni, con una perdita di oltre 6.000 euro!

·         Al blocco dei turn over con una P.A. con sempre meno dipendenti ed un conseguente aumento dei carichi di lavoro.

·         Alla precarietà nella pubblica amministrazione.

·         Alla mobilità forzata entro 50 km. con perdita del diritto alla sede.

·         Alla Spending review con posti di lavoro a rischio.

·         Alla riforma della scuola con ulteriore apertura ai privati.

·         Al sempre maggior potere per i dirigenti ed all’incomprensibile e paradossale aumento delle responsabilità per i dipendenti.

 

Questi sono alcuni degli ultimi attacchi ai dipendenti pubblici che stanno massacrando il pubblico impiego ed i lavoratori.

 

È arrivato il momento di dire basta!

 

Adesso è il momento di rialzare la testa per contrastare questo progetto, imposto dall’Europa e dalla BCE, che mira alla privatizzazione dei servizi pubblici ed al contestuale smantellamento della Pubblica Amministrazione.

 

Con l’approvazione, poi, del trasferimento di ingenti risorse per finanziare il taglio dell’Irap e degli oneri aziendali per le imprese, si crea un ulteriore taglio dei servizi per i cittadini nei settori della sanità, scuola e trasporti pubblici.

IL 24 OTTOBRE ALZA LA TESTA ANCHE TU,

SCIOPERA PER I TUOI DIRITTI E PER IL TUO SALARIO!

 

Manifestazione a Catanzaro in Piazza Matteotti, alle ore 10,00

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni