Il MINISTRO NON SI PRESENTA, I LAVORATORI SI'

Catanzaro -

Oggi in Calabria il Ministro dell’Istruzione Profumo avrebbe dovuto inaugurare l’anno scolastico, con una inutile passerella di tutti i dirigenti scolastici ed alla presenza delle massime autorità regionali.

Il Ministro non si è presentato, ma i lavoratori chiamati a raccolta da USB, invece sì.

Momenti di tensione con le forze dell’ordine si sono registrati allorquando da Piazza Prefettura i lavoratori, dove erano stati “confinati”, hanno provato a raggiungere il teatro dove si svolgeva l’inutile passerella, subito bloccati dalla polizia.

In tutti i casi una delegazione di USB e dei lavoratori sono stati ricevuti in prefettura dove hanno denunciato lo stato in cui è stata ridotta la scuola pubblica statale e quella calabrese in particolare.

 

In basso potete scaricare il comunicato

 

 

youtu.be/n8E9P7ydtVg

youtu.be/dVdyc2EuSPs

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni