Grande conferma di USB nel panorama del sindacalismo calabrese.

Lamezia Terme -

Comunicato stampa

 

Grande conferma di USB nel panorama del sindacalismo calabrese.

 

 

Le elezioni per il rinnovo dei Rappresentanti sindacali nel pubblico Impiego, hanno fatto registrare in Calabria una bellissima affermazione della USB P. I., che non solo ha confermato i dati delle precedenti elezioni, ma è aumentata sensibilmente in termini percentuali.

In alcuni casi le liste USB hanno fatto registrare esiti eccezionali, raggiungendo risultati clamorosi, come alla Procura di Paola, dove hanno raccolto addirittura il 75% dei voti, o come all’Ufficio Opere Pubbliche con il 55%.

Ma numerosi sono stati gli uffici dove USB P.I. si è imposto come primo sindacato, ottenendo la piena fiducia dei lavoratori, come all’Ufficio regionale dell’Inail, all’Aci e all’Agenzia del Territorio di Catanzaro, all’Inps e all’Università di Reggio Calabria, agli Uffici provinciali del Lavoro di Crotone e Reggio Calabria. Anche in alcuni comuni, come Melito Porto Salvo, o Bagaladi o Motta San Giovanni, USB ha segnato un importante presenza.

Insomma, saranno molti i delegati eletti che garantiranno il rispetto dei diritti dei lavoratori e porteranno una ventata di democrazia nei vari uffici pubblici calabresi.

Dunque, malgrado il grande dispiegamento di forze e di mezzi, messo in campo dai sindacati concertativi, si consolida sempre di più la concreta alternativa alle fallimentari politiche di Cgil, Cisl e Uil, con i lavoratori che stanno dando sempre più fiducia ad USB, un sindacato la cui unica risorsa è costituita dalla forze delle idee.

Ringraziamo tutti i lavoratori calabresi e assicuriamo loro che l’impegno di USB, anche grazie a  questi risultati, crescerà ancora di più, per essere sempre vicini ai loro bisogni, a garanzia dei loro diritti.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni