Grande affermazione delle liste RdB in Calabria.

Lamezia Terme -

Nelle elezioni RSU svoltesi nel comparto del Pubblico Impiego, i dati che stanno affluendo, fanno registrare  una grande avanzata delle RdB/CUB in tutti i settori, permettendo al nostro sindacato di aumentare in modo esponenziale,  nella regione, i consensi ottenuti 3 anni fa nelle passate elezioni e di arrivare a sfiorare, così, i mille e cinquecento voti!

Davvero  notevole  se  si considera che in settori importanti come i Vigili del Fuoco (dove le RdB sono particolarmente presenti) e la Scuola non si è votato. In molti posti di lavoro RdB è risultato essere il sindacato che ha avuto più consensi, in molti altri ha segnato comunque una importante presenza.

Significativi i dati registrati nel settore dei ministeriali, dove le liste hanno ottenuto complessivamente più del 20% dei voti (al Tribunale di Paola e al Ministero delle Infrastrutture, sono stati ottenuti ben 3 seggi su 7), così come nel settore delle Agenzie Fiscali, dove le RdB sono cresciute di oltre 10%, con punte importanti all’Agenzia del Territorio di Catanzaro, dove sono risultate il primo sindacato con oltre il 53% dei consensi, conquistando 3 seggi su 5.

Successi importanti anche all’Università con 2 seggi a Cosenza e Reggio Calabria e negli Uffici della Regione, dove sono stati conquistati 2 seggi.

Segnalazione a parte merita il settore della Sanità, dove le RdB, presenti per la prima volta, hanno ottenuto complessivamente ben 5 seggi a Cosenza e 1 a Catanzaro.

Buona l’affermazione anche nel parastato dove sono aumentati i consensi rispetto a 3 anni fa.

Insomma, un sindacato che, senza “padrini politici”, senza “governi amici” e senza dirigenti compiacenti, è riuscito con la sua indipendenza, le sue battaglie e la concretezza dei suoi obiettivi, a diventare una realtà sempre più radicata nella regione Calabria ed in grande crescita.

Riteniamo che nessuno ora, a partire dal governo regionale, potrà più ignorare il fatto che sempre più lavoratori hanno scelto di essere rappresentati dalle RdB/CUB e che con il nostro sindacato occorrerà confrontarsi.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni