Dogane la Direzione Regionale è più vicina

Lamezia Terme -

LA VETTA E' VICINA

 

Ci hanno davvero fatto molto piacere le dichiarazione del vice Ministro dell’Economia eFinanze, on. Vincenzo Visco, che rispondendo a Reggio Calabria alle domande dei giornalisti, ha affermato che la realizzazione della Direzione Regionale delle Dogane in Calabria è molto vicina.

Da anni ci stiamo battendo perché questo accada e perché si acquisti una vera autonomia da Napoli, condizione questa, giudicata da noi indispensabile perché le Dogane possano avere quella spinta necessaria per radicarsi nel territorio e rispondere meglio, così, alle esigenze degli operatori.

Non è, dunque, per solo una questione di prestigio, che noi delle RdB ci siamo spesi in tutti questi anni, ma lo abbiamo fatto perché riteniamo che con una Direzione Regionale posta in Calabria, otterremmo da una parte personale più tutelato (corsi di formazione più accessibili, aumento delle dotazioni organiche, ripensamento su decisioni penalizzanti come la chiusura di Catanzaro Lido e Paola), dall’altra la creazione di un punto di riferimento importante per le aziende, al fine di favorire, così, un maggior sviluppo economico della regione.

Quello detto da Visco sembra, dunque, far intravedere la fine di un percorso che ha visto le RdB/CUB protagonisti da sempre, con anni di interventi, di battaglie e di iniziative, culminate con l’incontro che abbiamo avuto lo scorso autunno con alcuni parlamentari i quali, successivamente al nostro input, hanno fatto sottoscrivere a tutti i parlamentari calabresi la richiesta della istituzione della Direzione Regionale.

Allora il vice ministro, si mostrò disponibile e rispose alla nota dei parlamentari con cose non molto dissimili da quelle dette ieri.

Quello che però vorremmo, a questo punto, è che si desse concretezza a queste affermazioni, individuando il percorso per arrivare rapidamente alla conclusione di questa vicenda.

Per questo come RdB siamo assai preoccupati del fatto che porre adesso l’accento, come evidenziato da alcuni giornalisti sulla spinta di politici locali e non, su “dove” si farà la Direzione Regionale, anziché su “quando” si farà, può solo contribuire ad allungare i tempi e a rendere le cose più difficili.

Noi ci auguriamo che, per una volta, in Calabria, si riesca a dimostrare di essere cresciuti e, mettendo da parte stupidi ed anacronistici campanilismi, si spinga tutti insieme perché i tempi brevi indicati da Visco, abbiamo una data certa.

La vetta è vicina, ma manca ancora un piccolo sforzo; per questo le RdB/Cub invitano quindi i parlamentari, i politici, gli esperti del settore e, soprattutto i  colleghi doganali, a non mollare la guardia e a far sì che questo sogno non debba anche stavolta svanire con un brusco risveglio.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni