Costituita la Commissione regionale per il Mobbing

Lamezia Terme -

E’ stata eletta, nel corso della riunione dell’esecutivo regionale, allargato alle Federazioni provinciali, la commissione regionale per il mobbing.

Per mobbing s'intende:

“una forma di violenza morale o psichica in occasione di lavoro - attuato dal datore di lavoro o da altri dipendenti -nei confronti di un lavoratore. Esso è caratterizzato
da una serie di atti, atteggiamenti o comportamenti diversi e ripetuti nel tempo in modo sistematico ed abituale, aventi connotazioni aggressive, denigratorie e vessatorie tali da comportare un degrado delle condizioni di lavoro e idonei a compromettere la salute o la professionalità o la dignità del lavoratore stesso nell'ambito dell'ufficio di appartenenza o, addirittura, tali da escluderlo dallo stesso contesto lavorativo di riferimento”.

La Commissione, avrà il compito di fungere da osservatorio e da punto di riferimento per i tanti lavoratori costretti a subire sempre più umiliazioni nei propri posti di lavoro.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni