Comunicato Stampa Assemblea Congresuale di Riccione

Lamezia Terme -

Si è svolta a Riccione l'Assemblea Nazionale della CUB, che ha visto la presenza di una nutrita delegazione calabrese.

L'assemblea, che ha stabilito all'unanimità l'apertura di una fase congressuale finalizzata all'unificazione di tutto il sindacalismo di base, é stata preceduta in Calabria dall'Assemblea regionale tenutasi a Lamezia Terme la scorsa settimana, dove sono state evidenziate le criticità che vive la nostra regione e i temi sui quali la RdB/Cub intende porre l'accento per il prossimo futuro: dall'antimafia militante, alle iniziative contro l'introduzione dei ticket sanitari da parte della Giunta Regionale; dal no alla costruzione del Ponte sullo stretto, alla lotta al lavoro nero e alla pratica illegale delle buste paga gonfiate.

Questi temi sono stati portati all'attenzione dell'Assemblea nazionale di Riccione con interventi dei delegati calabresi e con la consegna alla presidenza di un documento specifico.

Particolare apprezzamento é stato espresso nell'assise nazionale, per la costituzione in Calabria della Cub/Scuola, i cui responsabili regionali sono stati convocati nel coordinamento nazionale del settore, che si terrà a Bologna il prossimo 12 giugno.

Nelle prossime settimane la RdB/Cub inizierà anche in Calabria, attraverso contatti con i movimenti e con le altre organizzazioni, a porre in essere le iniziative per intraprendere il percorso che porterà a breve, come tutti si augurano, alla costituzione di un nuovo soggetto sindacale che veda insieme, finalmente unito, tutto il sindacalismo di base.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni