Catanzaro, riunione tra Comune e USB sulle società partecipate

Catanzaro -

Mercoledi 23 novembre 2022 , presso la sede del Comune di Catanzaro c’è stato un incontro tra il Presidente del Consiglio comunale, l’avvocato Bosco, l’assessore all’urbanistica Buccolieri e la delegazione della USB di Catanzaro. L’incontro richiesto dalla USB ha inteso verificare lo stato dei lavori riguardanti le partecipate del Comune.

Nello specifico:

- Catanzaro Servizi: scadenza contratto dei servizi fissata al 31 maggio; esso non può essere rinnovato, ma bisogna cominciare a lavorare con un tavolo, prima tecnico e poi politico, fin da adesso sul nuovo contratto unitamente ai dirigenti delle partecipate del comune.

A ciò la USB ha aggiunto che la Catanzaro Servizi va rilanciata definitivamente come settore multidisciplinare dove, oltre agli attuali servizi, bisogna che vengano aggiunti ulteriori attività di rilevanza economica come ad esempio il verde pubblico, il porto, i servizi cimiteriali e altri ancora al fine di assicurare un’occupazione stabile ai 133 dipendenti, molti dei quali con mansioni lavorative all’interno dello stesso municipio.

Gli amministratori Bosco e Buccolieri nel condividere la necessità di “regolamentare meglio” la Catanzaro Servizi, dal canto loro hanno precisato che sono in itinere colloqui con le varie strutture sub comunali per trovare una soluzione, anche se da quanto è emerso la gestione del porto non è scontato venga gestita da Catanzaro Servizi così come il verde pubblico; mentre per quanto riguarda l’agenzia di affitto manodopera che gestisce i lavoratori del cimitero “forse” si potrebbe trovare una soluzione all’interno della Catanzaro Servizi.

Per il rilancio della società c’è bisogno che l'amministrazione ci dia i servizi a rilevanza economica come il verde pubblico, la gestione del porto, i servizi cimiteriali ecc…

Poiché su 133 lavoratori, il 90% è impegnato nei settori degli uffici comunali, bisogna trovare le modalità legali e adeguate affinché siano stabilizzati in modo da fare avere anche al comune dei vantaggi economici per farsi carico di queste assunzioni.

Noi riteniamo fondamentale assumere all'interno della Catanzaro Servizi il personale che oggi presta servizio al cimitero attraverso una  società interinale(!)

Dopodiché abbiamo aperto il capitolo AMC facendo rilevare il tipo di gestione che persiste al suo interno, entrando nel merito di specifiche situazioni che NON agevolano il trasporto pubblico locale, ma hanno solo consentito a “sistemare” alcuni dipendenti a scapito di altri, aggravando la spesa dell’ente.

Senza entrare nel merito, le nuove decisioni verranno intraprese a scadenza contrattuale degli attuali manager nella speranza che si individui un amministratore del TPL di Catanzaro all’altezza del compito e fuori dagli attuali meccanismi clientelari.

Preso atto della rilevanza della questione, la POLITICA comunale si è impegnata a sollecitare presso gli uffici preposti – le partecipate -, per comprendere possibili  soluzioni più idonee a consentire, nel breve e medio termine, di avere un panorama completo delle attività e predisporre un cambio di passo dalla vecchia gestione del consesso comunale.

Per quanto ci riguarda come USB abbiamo proposto una successiva riunione, nelle prossime settimane, per  propugnare soluzioni progettuali  per questa città che vadano incontro alle nostre prospettive e a quelle dei lavoratori.

Dopo aver affrontato il tema della viabilità e degli ausiliari del traffico, il presidente Bosco e l’assessore Bucolieri  hanno assunto l’impegno di nuova convocazione.

 

p.USB Catanzaro

Tonino Jiritano

 

Catanzaro 24 11 2022

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati