8 marzo: USB proclama lo sciopero generale e aderisce all'iniziativa di Non Una di Meno Lamezia

Lamezia Terme -

In occasione della giornata di mobilitazione nazionale lanciata da Non una di meno per l'8 marzo 2022, l'Unione Sindacale di Base, per il sesto anno consecutivo, ha proclamato a livello nazionale lo sciopero generale di tutte le categorie, pubbliche e private.

Nella stessa giornata, alle ore 10, manifesteremo anche a Roma davanti al Ministero del Lavoro, contro il lavoro povero e, soprattutto, per il salario minimo: in un periodo caratterizzato dall’aumento dei prezzi di tutti i beni di prima necessità - in primo luogo energia elettrica, gas e benzina - i salari restano fermi, con conseguenze drammatiche in quei settori dove è prevalente il lavoro femminile, migrante e giovanile. 

La giornata di lotta, oltre allo sciopero, vedrà iniziative diffuse sui territori: a Lamezia Terme, Non una di meno Lamezia ha lanciato un presidio in Piazzetta San Domenico a partire dalle 17:00, al quale hanno già aderito diverse realtà cittadine e regionali.

Come Unione Sindacale di Base abbiamo da subito partecipato al percorso che ha portato alla mobilitazione cittadina e pertanto, nel rilanciare lo sciopero generale, invitiamo alla partecipazione al presidio di Lamezia.

Unione Sindacale di Base - Lamezia Terme

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati