25 APRILE ANTIFASCISTA

CONTRO IL FASCISMO, CONTRO LE MAFIE CHE ATTENTANO AL LAVORO ED ALLA LIBERTA’, CONTRO UNA CLASSE POLITICA ATTENTA SOLO AI PROPRI INTERESSI E CHE CALPESTA LA DIGNITA’ DEI LAVORATORI E DEI CITTADINI TUTTI

Lamezia Terme -

L’Unione Sindacale di Base, USB Calabria, aderisce e partecipa alla giornata della Festa della Liberazione che a Lamezia si svolgerà il 25 aprile presso il parco del Laboratorio Sociale L.S.O.A. ex Palestra, fatto oggetto nelle scorse settimane di un vile attacco fascista.

La difesa della Costituzione antifascista oggi, soprattutto in una regione come la nostra, passa anche attraverso la difesa del posto di lavoro, dei diritti più elementari oggi minacciati, attraverso la difesa dall’emarginazione e dalla criminalizzazione dei migranti, dalle violenze al territorio, dalla mafia.

L’antifascismo, dunque, oggi non è solo la memoria di ciò che è stato, ma è anche impegno quotidiano perché ciò che è stato non si ripeta e, soprattutto, perché vengano banditi dalla nostra cultura e dalla nostra civiltà atti di sopraffazione, di discriminazione, di umiliazione.

Il 25 aprile è il ricordo del giorno della resistenza e della liberazione dalle violenze fasciste, ma oggi il nostro Paese ha bisogno di essere liberato dalle nuove violenze: del ricatto del lavoro, degli atti che colpiscono la dignità degli uomini e dei lavoratori, delle ingiustizie sociali sempre più evidenti in questo periodo.

Questo è il significato che oggi assume questa giornata che ricorda appunto la resistenza e questo è il messaggio che la U.S.B. vuole portare aderendo all’iniziativa della ex Palestra.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni