USB VIGILI DEL FUOCO CALABRIA: IL NOSTRO CUORE BATTE ALL’UNISONO CON QUELLO DI FEDERICA

Catanzaro -

Nell’intensa mattinata di sabato una piccolissima delegazione dei combattenti straccioni del “SACRIFICIO CHE NON PAGA” dei Vigili del Fuoco dell’Unione Sindacale di Base della regione Calabria, è stata invitata in Sicilia a Sant'Agata di Militello (ME) sia da Francesco Pace, un servitore del popolo, al servizio del suo unico Comandante il Colonnello Sergio De Caprio (Ultimo) in nome della fratellanza e dell’amore nei confronti di tutti quelli che chiedono aiuto, e sia da tutta la famiglia della piccola principessa Federica, a partecipare al primo Convegno Nazionale Smard 1 - Organizzato dall’Ass. Family’s Smard – La Dolce Federica ONLUS. Il grandissimo evento si è svolto presso il Palasport “Mangano” della stessa località nella provincia messinese sopra citata, ed in questo giorno di grandissimo significato, noi Vigili del Fuoco di USB Calabria ancora una volta abbiamo cercato con tutte le nostre forze, di dare speranza a chi si sente sconfitto giornalmente, di dare un po’ di sorrisi a chi ha tanta voglia di piangere e soprattutto di scaldare il cuore di Federica e quello di papà Davide e di mamma Laura, ricordandogli che non saranno mai soli, infatti quegli spalti riempiti da tanti cuori, hanno avuto il colore per dipingere la tristezza e le tempeste di tonalità talmente vivaci da farle dimenticare per un attimo , illuminando di speranza il nome della piccola principessa Federica, della mamma e del papà. Siamo stati davvero onorati di questo invito, e vogliamo ringraziare pubblicamente di vero cuore Francesco Pace, papà Davide e mamma Laura dell’invito rivolto a noi Vigili del Fuoco richiedendo a gran voce la nostra presenza, ma un grazie particolare va alla piccola Cinderella Federica che è riuscita a riempirci il cuore, perché tu sei la migliore bambina del mondo, tu non sei mai stata una frase fatta perché sei stata sempre poesia da esprimere da quando sei nata. Noi Vigili del Fuoco siamo abituati a domare e spegnere il fuoco, ma questa volta questo fuoco pieno d’amore e di speranza nei confronti tuoi e dei tuoi genitori non vogliamo ne domarlo e ne spegnerlo, ma vogliamo che continui ad ardere e a scoppiettare affinché quella fiamma possa in tutti i cuori dare speranza e amore ma soprattutto, dare la forza alla tua mamma, al tuo papà, ai tuoi nonni e soprattutto a te principessa per andare avanti, perché le persone combattenti come voi non rinunciano mai a quello che amano, poiché gli stessi trovano l’amore in quello che fanno, ricordando che non esiste mai un inizio e ne una fine ma solo il fare. Il combattente è donare tutto se stesso e donarsi in toto senza avere nulla in cambio, perché alle volte le persone meritano molto di più, e meritano nello stesso tempo che la loro fiducia venga ricompensata, poiché il sacrificio che non paga è il nostro vivere, tutto il resto è gioco!

Noi combattenti straccioni dei Vigili del Fuoco dell’Unione Sindacale di Base continueremo a stare al vostro fianco, perché una battaglia di tutti non è rincorrersi ma è camminare insieme, con la speranza che sentiate i nostri cuori battere vicino ai vostri, perché l’amore in qualunque sua forma smuove le montagne umanamente più impraticabili e spinge le persone ad unirsi sotto questo unico cielo per affrontare le prove più dure che la vita mette sul sentiero, un sentiero lastricato di spine se non lo si percorre mano per la mano.

 

#NOIUSBVIGILIDELFUOCOCONFEDERICAMAMMALAURAEPAPADAVIDE

 

 

Catanzaro, 11/02/2019

 

 

per Il Coordinamento Regionale USB Vigili del Fuoco Calabria

Silipo Giancarlo