MOZIONE SCUOLA APPROVATA DAL COORDINAMENTO REGIONALE USB CALABRIA

Lamezia Terme -

Al termine di un coordinamento regionale di pubblico impiego, svoltosi a Lamezia alla presenza di Luigi ROMAGNOLI dell’Esecutivo Nazionale USB P.I. e che ha visto la partecipazione di numerose RSU appena elette, il Coordinamento ha approvato all’unanimità una mozione che impegna tutta l’organizzazione di Pubblico Impiego alla riuscita dello sciopero della scuola del prossimo 24 aprile.

 

Di seguito la mozione approvata

 

 

 

USB SCUOLA CALABRIA

Ordine del Giorno approvato all’unanimità

dal Coordinamento Regionale Pubblico Impiego – Calabria

il 10 Aprile 2015

 

Il Coordinamento regionale del Pubblico Impiego USB Calabria fa proprio l’ordine del giorno approvato all’unanimità nel corso della Conferenza Nazionale di programma e d’organizzazione dell’USB riunita a Chianciano nei giorni 20/21/22 Marzo 2015 che considera il DDL del Governo Renzi detto della “Buona scuola” completamente inaccettabile. Esso infatti, nel quadro disegnato dal Jobs Act e dalla riforma della P.A., è tanto più odioso in quanto attraverso l’attacco feroce ai diritti e alla dignità dei lavoratori e delle lavoratrici pone una pesante ipoteca sul futuro delle nuove generazioni, al loro diritto all’istruzione e ad un sapere critico.

Anche la Calabria si inserisce nello stesso processo di continuo abbassamento della qualità della scuola pubblica, con il taglio costante ai finanziamenti che colpiscono le condizioni di lavoro e il salario dei lavoratori della scuola: insegnanti, personale ATA ed ex LSU oggi al servizio delle cooperative di pulizie.

L’intera USB Calabria sostiene lo sciopero dei lavoratori della scuola del 24 Aprile prossimo, tappa importante di tutte le mobilitazioni di opposizione alle politiche del Governo Renzi ed invita i docenti, il personale ATA e gli studenti a partecipare alle assemblee ed alle iniziative di mobilitazione che si terranno nella nostra regione nei giorni precedenti.

L'unica vera risposta alle politiche di distruzione della scuola statale che unisce le rivendicazioni dei lavoratori -di ruolo, precari e disoccupati- al diritto all'istruzione e al sapere critico delle nuove generazioni è aderire in massa allo SCIOPERO del 24 APRILE ed alla manifestazione nazionale che si terrà a Roma, per liberare la scuola.

 

 

 

La Calabria sarà presente alla Manifestazione nazionale del 24 Aprile a Roma (corteo da piazza Esedra a piazza Sant’Apostoli dalle 11 alle 13 e sit-in a piazza del Parlamento dalle 15 alle 18), con autobus.

Per info e prenotazione bus inviare una mail a lamezia.scuola@usb.it

Federazione Regionale USB P.I. Calabria