Amc Catanzaro : ristabiliamo la verità o correttezza Sostantivi NON in uso dentro l’azienda!!

Catanzaro -

Dopo lo sciopero del 7 settembre u.s. i dipendenti del sindaco di Catanzaro si sono sbracciati nel diffondere i dati dello sciopero, hanno dichiarato uno sciopero fallimentare perché secondo lor signori su 190 unità hanno scioperato in 13!!

Da premettere che gli affabulatori del sindaco tragirano pure i numeri : i dipendenti sono 185 – meno gli ammalati – meno quelli in riposo – meno quelli in turnazione pomeridiana – meno soprattutto la spudoratezza di telefonare uno per uno a tutti i lavoratori servizio per dissuaderli dallo scioperare… uguale : la USB con un solo dipendente iscritto nella turnazione di mattina ha effettuato lo sciopero.

Con questi risultati reali e con la correttezza che ci è naturale : la USB ha proclamato lo sciopero del solo personale autista il 7 settembre; alle ore 8.00 erano in servizio 27 corse – non ci saremmo mai sognati di mettere in mezzo la perdita di soldi di personale che non ha valenza sindacale o peso politico – tipo amministrativi.

Su 27 corse; ma la USB è molto più corretta di loro ed il personale effettivamente AUTISTA – esclusi ausiliari ed officine – scioperanti sono stati 8 unità su 27 - che rappresentano il 29%. Questo solo per ristabilire i numeri. Consapevoli che non possiamo rappresentare tutti i lavoratori.

 

Poi sul piano sindacale mandiamo a dire ai dipendenti del sindaco che non abbiamo velleità di essere riconosciuti da loro, a noi interessa il riconoscimento dei lavoratori che ogni giorno ci sottoscrivono la delega a rappresentarli.

 

Leggiamo che l’attuale cartello manageriale della amc sta cercando di dare una parvenza di credibilità a quanto fatto ultimamente: strisce blu - distribuzione clientelare di straordinari -o peggio ancora posti “al sole” dentro gli uffici -oppure operatori delle strisce blu senza abilitazione, -parcometri per emissione biglietti inesistenti a distanza chilometrici - una città dedita all’improvvisazione.

 

 

Noi abbiamo ufficializzato la decisione continuare la nostra opposizione a questa amministrazione ed alla loro “esemplare” gestione, per riuscire a smorzare le velleità manageriali buoni solo ad elevare contestazioni, sulla pelle dei lavoratori poi se amministrano un’azienda insalubre o mezzi del secolo scorso poco importa!

Le foto sono attuali della situazione igienica sanitaria dell’azienda, che stiamo inviando alle ASL per competenza.

 

Catanzaro 11 settembre 2018 jiritano

USB Lavoro Privato