LA USB VIGILI DEL FUOCO PRECARI FA CENTRO UN’ALTRA VOLTA CON L’ENNESIMA MANIFESTAZIONE

Catanzaro -

Nella giornata odierna sotto tutte le Prefetture Territoriali di tutto il perimetro calabrese (come è accaduto in tutto il territorio nazionale) si sono svolti dei Sit-In di protesta per rivendicare il diritto all’assunzione, come appunto è stato previsto dalla tanto rinomata Risoluzione Fiano e conseguenzialmente immessa nella Legge di Stabilità per il 2018 (attuato e promulgato sulla G.U. il 29 dicembre 2017 n. 302 – LE ASSUNZIONI DEL PERSONALE PRECARIO VV.F). Nella stessa giornata ogni delegazione dell’USB VV.F. della CALABRIA insieme ai Lavoratori precari VV.F. di ogni provincia hanno consegnato ad ogni singolo Prefetto territoriale tutta la documentazione di sollecito, che in maniera tempestiva è stata inviata al Ministro dell’Interno, Sottosegretario di Stato Sen. Stefano Candiani e al Capo Dipartimento Prefetto Bruno Frattasi, affinché si dia il via al Bando di Stabilizzazione emanato dalla stessa Legge del dicembre scorso. Mentre tutti i Lavoratori di tutto il territorio nazionale erano a manifestare sotto tutte le Prefetture d’Italia, i Lavoratori precari VV.F. di Roma si sono recati sotto il Ministero del Lavoro per avere audizione con il Ministro Luigi Di Maio, il quale il suo Capo di Gabinetto ha inviato tempestivamente la nota di sollecito agli organi competenti ed in questi giorni lo stesso Ministro fisserà un incontro esclusivamente con l’Unione Sindacale di Base del comparto dei Vigili del Fuoco, proprio per risolvere e discutere quello che i Lavoratori precari VV.F. rivendicano da decenni e cioè l’assunzione. Nello stesso tempo il Coordinamento Nazionale USB dei Vigili del Fuoco ha avuto l’incontro al Dipartimento dei Vigili del Fuoco (come da Comunicazione Ufficiale) e rendiamo pubblico l’intervento che potete visualizzare attraverso questo link https://www.youtube.com/watch?v=kZO5Erss-3c . Il dado ormai è tratto e l’USB dei Vigili del Fuoco allo stesso Dipartimento dei Vigili del Fuoco ha evidenziato agli organi competenti la sua posizione parlando a favore di tutta una categoria, in quanto tutti hanno il diritto di essere stabilizzati dopo decenni di precariato. Mentre qualcuno lucra, mente, millanta, semina zizzanie, ecc... (sui poveri Lavoratori precari VV.F. vulnerabili) la lotta di USB VV.F. e di tutti i Lavoratori precari VV.F. non si arresterà, ma continuerà fino alla fine, perchè nessun precario VV.F. dovrà rimanere a casa senza lavoro, poiché l’Unione Sindacale di Base ha un unico obiettivo e scopo, quello appunto dei Diritti per tutti ed Assunzioni (STABILIZZAZIONE) per “

 

per Coordinamento Regionale USB VVF
Giancarlo SILIPO