I LAVORATORI DEI VIGILI DEL FUOCO: GRAZIE BIANCA LAURA GRANATO

Catanzaro -

A volte un vincitore è semplicemente un sognatore che non ha mai mollato o per meglio dire non ha mai smesso di crederci fino in fondo. Ecco perché tutti i Lavoratori dei Vigili del Fuoco precari dell’intero perimetro calabrese, attraverso l’Unione Sindacale di Base della Calabria del comparto dei VV.F., vogliono fare le altissime congratulazioni alla Dott.ssa Bianca Laura Granato per il risultato raggiunto oggi. E’ stato proprio la scorsa settimana che l’USB VV.F. della Calabria attraverso i suoi militanti, incontrava la Dott.ssa in questione per esporre le problematiche “decennali” che Lei stessa ha condiviso, vissuto e conosciuto per mezzo delle tante piazze a cui ha partecipato assiduamente, dove gli stessi precari VV.F. esclusivamente con la loro “sola” USB VV.F. (O.S. rappresentativa nel C.N.VV.F. – anche se la stessa USB VV.F. non è firmataria di CCNL) rivendicavano la loro “Stabilizzazione” (conquistata con le sole ed uniche forze di tutti i Lavoratori precari VV.F. insieme all’O.S. sopra citata – RISOLUZIONE FIANO) e non con baci e abbracci come ha fatto qualcuno tirando i fili alle varie stazioni dei treni e non solo. La disponibilità della Dott.ssa Bianca Laura Granato nei confronti della situazione dei precari di tutto il C.N.VV.F. è stata rilevante anche prima della sua nomina politica, ha preso a cuore tutta la situazione in essere, fino a portarla in primis all’attenzione del Parlamento Europeo attraverso i canali di rito (la Commissione dell’UE ha dato ragione a tutti i Lavoratori precari VV.F., notando forti incongruenze e ha chiesto all’Italia spiegazioni e chiarimenti per questa serissima problematica – evidenziando a tutta la popolazione e non solo, che la Commissione dell’UE è ancora in attesa di suddetti chiarimenti da parte della stessa Italia). Nella stessa riunione a cui la Dott.ssa Granato ha partecipato le sono stati esposti i punti fondamentali per cui la USB VV.F. sta lottando (da decenni) e quali sono le nostre rivendicazioni (Presentazione del DDL Istituzione del Corpo Nazionale di Protezione Civile Soccorso Tecnico Urgente della Prevenzione e delle Emergenze (del Settembre 2014) – Rivendicazione degli Standard Europei che prevedono 1 VF ogni 1.000 abitanti e 60.000 VF permanenti su tutto il territorio nazionale (la realtà attuale è che ad oggi in Italia vi è un rapporto di 1 VF ogni 15.000 abitanti e 30.000 VF permanenti su tutto il territorio nazionale – e da questi 30.000 VF bisogna sottrarre il personale che usufruisce di leggi speciali per la non operatività, recupero fisiologico, ecc...) - Nuova procedura Legislativa per concludere l’ultimo punto della tanto Rinomata “Risoluzione Fiano” (disegno e progetto esclusivo dell’USB VV.F.), che è appunto la Reinternalizzazione dei Servizi per tutto il personale precario VV.F. che è rimasto escluso dalla procedura di stabilizzazione immessa nella nuova Legge di Bilancio (del dicembre scorso), poiché non ha raggiunto i giorni lavorativi e in più per il personale che non supererà le prove di questa stabilizzazione – Riconoscimento degli anni di Servizio per il personale precario VV.F. dopo tanti anni di precariato e Ricostruzione delle carriere per il personale permanente – Ripristino del Turn Over riportandolo al cento per cento – Riconoscimento INAIL per tutto il personale di comparto – Riconoscimento della Categoria Altamente e Particolarmente Usurante per i Vigili del Fuoco – Riformulazione del nuovo contratto dei Vigili del Fuoco permanenti, con tempestivo stralcio del nuovo contratto che hanno firmato nuovamente tutti i sindacati gialli e c è da specificare che quest’ultimo contratto, è un contratto “truffa” che mette le mani in tasca ai lavoratori) a nome e per conto di tutti i Lavoratori precari e permanenti dei VV.F. La stessa Dott.ssa Granato si e resa portavoce e sostenitrice di tutto ciò, in quanto per noi rappresenta il nostro futuro e la nostra vita e soprattutto un “diritto” che deve essere restituito a tutti i Lavoratori di codesto comparto. I Lavoratori precari e permanenti del C.N.VV.F. nuovamente rinnovano alla neo eletta Dott.ssa Bianca Laura Granato i complimenti per il lavoro svolto fino ad ora (anche senza nessuna carica politica in essere) dimostrando la sua disponibilità e la voglia di seguire un percorso comune per la risoluzione di tutte le problematiche che affliggono e stanno continuando ad affliggere tutto il C.N.VV.F.. Noi non perderemo mai le speranze e continueremo a lottare per un futuro migliore del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, cominciando proprio dal diritto di ogni singolo Lavoratore (precario e permanente) e per finire alla Prevenzione, alla Salvaguardia e alla Sicurezza di ogni singolo cittadino (che ha il diritto di un Soccorso Tecnico Urgente altamente professionale ed efficiente rispettando quanto detto). In queste tipi di lotte, non esiste ne un inizio e ne una fine , ma solo il fare; il fare di uomini e di donne che giorno dopo giorno con le proprie ideologie ed i propri gesti di purezza impiegano il loro tempo a costruire un futuro migliore per tutti, poiché la terra noi non l’abbiamo ereditata dai nostri padri ma è un prestito che va restituito ai nostri figli.

Da tutti i Lavoratori VV.F. GRAZIE BIANCA LAURA GRANATO.

per Confederazione Regionale USB Calabria
Giancarlo SILIPO